Loading...
Oltre Frontemura 2018-06-12T20:17:11+00:00

Oltre Frontemura supera il lavoro tradizionale dell’azienda, per vivere le nuove frontiere dell’interazione con il pubblico.

La “riscoperta di sapori autentici” è il tema del percorso di degustazione di prodotti biologici proposto dall’azienda agricola Frontemura a Bergamo e selezionato dal Padiglione Italia nell’ambito del Progetto Scuola di Expo Milano 2015.

L’iniziativa, promossa per sensibilizzare i visitatori sulla forza educativa e culturale del tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, pone l’accento anche sul diritto al cibo sano e sicuro per tutti. La Fattoria Didattica Frontemura, accreditata dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Bergamo  fa parte del circuito di Coldiretti Bergamo ed è situata nel Parco dei Colli. Gli antichissimi terrazzamenti coltivati a vite, formano uno spettacolare anfiteatro, palcoscenico naturale delle mura medievali di “Città Alta” borgo storico della città di Bergamo.

“I visitatori che a completamento della visita dell’Esposizione Universale verranno in azienda indirizzati dal Padiglione Italia –  spiegano Rossella e Ivan Masper – avranno la possibilità  di partecipare alla raccolta e alla consumazione di prodotti biologici ed autoctoni del nostro orto, frutteto e vigneto. Insieme andremo alla scoperta e alla conoscenza delle trasformazioni alimentari connesse alla produzione aziendale per riscoprire i sapori più genuini e naturali, conoscere l’utilizzo di attrezzature e metodi di trasformazione innovativi nel rispetto della tradizione”.

L’obiettivo di questo percorso formativo è di portare all’affinamento delle sensazioni olfattive e gustative e allo stesso tempo di riscoprire un modo più responsabile di considerare il cibo in un contesto di agricoltura sostenibile.

La gestione delle attività produttive è frutto del confronto con agronomi, professionisti e ricercatori, che  mantengono l’ azienda costantemente in contatto con i più recenti metodi colturali, con particolare riferimento ai concetti di sostenibilità e rispetto ambientale ed alla sperimentazione condotta dall’Università di Milano. Inoltre la selezione dei biotipi appartenenti alle uve autoctone permetterà di migliorare nel tempo il loro adattamento al  nostro ambiente pedoclimatico valorizzando espressione e caratterizzazione delle qualità intrinseche.

“L’esperienza dell’azienda Frontemura – evidenzia Coldiretti Bergamo – è di particolare interesse in quanto ha l’importante compito di contribuire a far conoscere la varietà e la qualità della nostra agricoltura, unitamente alle capacità dei suoi giovani operatori,  nell’ambito di un evento che richiamerà nel nostro Paese moltissimi visitatori da tutto il mondo”.

Articolo pubblicato sul sito di Coldiretti LombardiaLeggi l’articolo originale

Sono pochi al mondo i musicisti che possono vantare la carriera ed i successi di Mauro Maur, trombettista tra i più acclamati, partito quarant’anni fa da Trieste per conquistare i maggiori teatri dei cinque continenti.

Lo abbiamo incontrato per chiedergli di regalare ai lettori di Glob.Press qualche virtuosismo, e per raccogliere aneddoti e retroscena sul suo straordinario percorso artistico, che lo ha legato saldamente al nome di Federico Fellini e di grandi compositori come Ennio Morricone e Nino Rota.

In questi mesi Maur, accompagnato al pianoforte dalla compagna Françoise de Clossey, si sta esibendo in Italia con un programma che rappresenta l’imperdibile occasione per un viaggio al centro della musica.

Fonte: Glob.Press – Gabriele Sola – Leggi l’articolo originale

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Che la natura abbia molto da insegnare è noto da sempre, tanto più a chi ha scelto di vivere e lavorare in campagna.

L’esperienza delle fattorie didattiche nasce anche da questa premessa e nel tempo è diventata uno dei pilastri della multifunzionalità agricola, ovvero di quella pluralità di servizi (accoglienza turistica, vendita diretta, percorsi di educazione ambientale e alimentare, di reinserimento sociale, ecc.) che le aziende sono oggi in grado di erogare in aggiunta alla primaria produzione agricola.

Del resto, il mondo rurale ha conquistato un ruolo di primo piano nella ricostruzione del legame uomo-natura, facendo del rapporto privilegiato che lega l’agricoltore alla terra il prezioso strumento che da anni contribuisce ad avvicinare bambini e adulti alla ruralità e alle sue risorse.

Da qui, il progredire di percorsi e laboratori esperienziali che guidano alla formazione di una diversa, più intensa percezione di se stessi e del territorio in cui viviamo.

Familiarizzare con i cicli naturali che scandiscono le attività della fattoria; conoscere e crescere attraverso la cultura e le tradizioni che le aree rurali contribuiscono a tenere vive; nutrire corpo e anima nel segno di quell’armonia di cui la Natura è maestra. Questo propone la nostra Fattoria Didattica, attraverso le varie attività con cui fare esperienza.

La nostra fattoria didattica è accreditata dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Bergamo.

Di seguito vengono illustrate solo alcune delle molteplici attività che si possono concordare con il coordinatore didattico dell’azienda.

Vi ricordiamo che le attività sono rivolte esclusivamente a scolaresche o a gruppi.

Per prenotazioni potete contattare la nostra email dedicata: fattoriadidattica@frontemura.com

Diventando esploratori del mondo

Dove possiamo immaginare un luogo più ricco di stimoli, curiosità e sorprese della Fattoria?

Guidati con fantasia e creatività, sarete accolti in un mondo che potrà essere esplorato e conosciuto con tutti i sensi, alla scoperta di ciò che in quel mondo vive, cresce e si trasforma.

Sgraniamo il mais

Quante storie può raccontare una pannocchia! Eh sì! Perché da quelle piccole pepite che impariamo a sgranare si ottiene una dorata farina, base dell’alimento con cui generazioni di contadini, e non solo, si sono nutriti per secoli.

E che lungo viaggio hanno fatto le piante di mais prima che potessero essere seminate e coltivate anche nelle nostre campagne! Quanto la sanno lunga queste pannocchie!

Vendemmiamo cantando

Quanta allegria nel raccogliere insieme l’uva matura! E poi pigiare nei tini, torchiare, travasare, imbottigliare, in quell’atmosfera di laboriosa vivacità che era solita attraversare le aie contadine al momento della vendemmia.

Una festa cara agli dei e agli uomini, figuriamoci ai bambini, che giocando potranno apprendere in sicurezza gesti e riti antichi, in un percorso intenso e coinvolgente.

Orto biologico

Ecco dove la vita nasce e cresce, dove le cure e l’attenzione di mani sapienti fanno spuntare dalla terra i colorati e gustosi vegetali che formano la nostra dieta: l’orto!

Zappe, rastrelli, utensili ma soprattutto, occhi sgranati, mani svelte e curiose, per vivere la “magia” che con il dovuto lavoro fa spuntare dalla terra germogli, ortaggi, piccoli frutti, erbe aromatiche e tanta soddisfazione.

Come arrivare

È facile raggiungere la Fattoria Didattica Frontemura con i mezzi pubblici. L’azienda dista solo 5 minuti a piedi dal capolinea della nuova linea C dell’ATB. Inoltre, dalla fermata della TEB della Martinella è possibile salire a piedi.

Eventi

Scopri gli eventi in programma o richiedi informazioni per organizzare un tuo evento.
Frontemura è aperta ai tuoi progetti.

Vai agli eventi

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. Accettando acconsenti al loro utilizzo. Maggiori Informazioni

Alcuni cookies sono essenziali, mentre altri ci aiutano a migliorare la tua esperienza fornendoci informazioni su come il sito viene utilizzato. Per informazioni più dettagliate sui cookies utilizzati, consulta la nostre informative sulla privacy e sui cookie.

Privacy Policy
Cookie Policy

Chiudi